Basso elettrico

La storia del basso elettrico dal jazz alla musica moderna, passando attraverso il Be Bop, il Rhythm’n’Blues, il Funk e la Fusion. Accordi e scale. Improvvisazione.
Lezioni individuali personalizzate.

Le lezioni di Basso elettrico della scuola si articolano in corsi differenziati per livelli (corso base e corso avanzato), sono individuali e a cadenza settimanale. Ogni lezione contiene sia la teoria musicale che la tecnica dello strumento, in modo da applicare le nozioni teoriche sullo strumento e favorirne così la comprensione e l’utilizzo.

Durante il corso l’insegnante si avvale di materiale audio-video, spartiti e manuali di musica.

Il corso base è dedicato allo studio della tecnica dello strumento e all’apprendimento della lettura musicale e dei concetti basilari della teoria musicale. Durante il corso verranno concordati con lo studente alcuni brani musicali per facilitare la comprensione degli argomenti trattati.

Nel corso avanzato saranno ampliati gli argomenti trattati nella prima parte, verrà svolta una serie di studi approfonditi sui tempi e sugli stili più significativi della musica moderna e si porrà l’attenzione su una serie di tecniche speciali d’accompagnamento proprie del basso elettrico.

Corso Base

  • Tempi e notazione musicale
  • Accordatura dello strumento
  • Solfeggio in chiave di Basso
  • Solfeggio Ritmico
  • Esercizi di tecnica per l’impostazione delle mani
  • Studio delle tonalità nel modo maggiore
  • Ciclo delle quinte
  • Esecuzione delle scale maggiori sul ciclo delle quinte
  • Studio degli intervalli
  • Studio degli accordi che si compongono sulla scala maggiore
  • Studio dei tempi semplici: binari e ternari
  • Salti di terza sul ciclo delle quinte
  • Accordi maggiori
  • Le scale modali
  • Accordi minori
  • Accordi di dominante
  • Accordi semidiminuiti
  • Studio delle tonalità nel modo minore (naturale, armonico e melodico)
  • Accordi del modo minore
  • Studio delle cadenze

Durante il corso verranno concordati con l’allievo alcuni brani musicali per facilitare la
comprensione degli argomenti trattati.

Corso Avanzato

In questa seconda parte del corso saranno ampliati alcuni argomenti trattati nel corso
base, verrà svolta una serie di studi approfonditi sui tempi e sugli stili più significativi
della musica moderna e si porrà l’attenzione su una serie di tecniche speciali
d’accompagnamento proprie del basso elettrico.

  • Lezioni preliminari di Armonia Jazz mirate all’acquisizione del linguaggio e allo sviluppo delle facoltà di improvvisazione
  • Introduzione ai vari stili musicali e relativo accompagnamento
  • Il Blues e le sue evoluzioni: analisi della nascita del genere e della sua influenza armonico-stilistica sulla musica contemporanea
  • Rock
  • Introduzione all’ascolto e all’analisi degli standard jazz
  • Analisi delle sostituzioni armoniche e dell’interscambio modale con relativo utilizzo sull’accompagnamento e l’improvvisazione
  • Rhythm’n’blues
  • Bossa nova
  • Son Cubano
  • Calypso
  • Funk

Tecniche speciali

  • Studio del basso a 5 o 6 corde
  • Slap
  • Tapping

Bibliografia del corso di basso elettrico

Scaldarsi con la scala cromatica

Scaldarsi con la scala cromatica

In questa lezione voglio occuparmi di un argomento molto facile dal punto di vista teorico: la scala cromatica. Ho notato che molti miei allievi sanno […]

Walking bass

Walking bass

Nelle sonorità jazz il walking bass utilizza spesso quello che può essere chiamato l’approccio cromatico.Con il termine “approccio cromatico” si intende arrivare ad una nota […]

Armonici e accordi

Armonici e accordi

Una delle tecniche più particolari sul basso elettrico, come su altri strumenti a corde, è quella per far risaltare gli armonici, che hanno bisogno di […]